L’Ossobuco

Ben ritrovati su Green Farm! Oggi Alessandro vi mostrerà come cucinare al meglio un buonissimo ossobuco!

Tempo di preparazione:

  • 1:40 h circa

Attrezzatura necessaria:

  • Padella antiaderente con coperchio

Ingredienti:

  • Ossibuchi

  • Carota, cipolla, sedano e rosmarino per soffritto

  • Farina bianca 00

  • Brodo Vegetale (1 bicchiere)

  • Vino bianco (1 bicchiere)

  • Sale q.b.

 

Procedimento

  1. Preparare del brodo vegetale e tenerlo da parte.

  2. Infarinare i dischi di ossobuco. Nel frattempo, aggiungere dell'olio in padella e scaldare. Quando la padella sarà pronta, far soffriggere leggermente la carne per 5 minuti circa, rigirando ogni disco a metà cottura. Questo passaggio servirà per rendere la nostra carne più croccante, donandole una crosticina molto invitante.

  3. Togliere momentaneamente gli ossibuchi dal fuoco; riversare in padella le nostre verdure (precedentemente ridotte a dadini), aggiungendo ancora un po’ di olio se necessario, e far soffriggere per qualche minuto.

  4. Adagiare nuovamente la carne in padella e sfumare con del vino bianco. Fare evaporare l’alcol (servirà poco più di un minuto) e aggiungere in padella il brodo vegetale. Coprire con un coperchio e avviare la cottura a fuoco lento.

  5. Occorreranno circa 90 minuti affinché il piatto sia pronto: gli ossibuchi andranno rigirati ogni 30 minuti circa, per un totale di 3 volte (il suggerimento è di controllare comunque le condizioni della carne con costanza). Quando mancheranno pochi minuti alla fine della cottura, salare a piacere.

  6. Trascorso il tempo indicato, togliere la carne dal fuoco e procedere con l’impiattamento: gli ossibuchi risulteranno adesso tenerissimi e la salsa di accompagnamento donerà al piatto un delicato ma eccezionale tocco di sapore in più.

Buon appetito!

7 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti